TOP
Calcio

LA FA Cup ci regala Chris Neal: un anno di pizza gratis per non aver preso gol con il Leicester

La FA Cup inglese ci ha abituato ad assistere a sfide improbabili dove le compagini di terza e quarta serie sfidano i grandi della Premier League.
Nessuno lo ha mai detto apertamente, ma probabilmnete è da qui che la nostra Federazione ha preso spunto per riviluzionare da qualche anno la nostra Coppa Italia e regalarci un epico
Inter – Podenone dove Davide sfida Golia.

Non più tardi dello scorso Febbraio 2017, aveva fatto notizia ed era diventato virale il caso della partita tra i dielttanti del Sutton e l’Arsenal.
Le squadre si sono affrontate negli ottavi di finale ed i Gunners si imposero con un facile 2-0. E fin qui nulla di strano. Se non chè al minuto ’80, tale Wayne Shaw di 45 anni e di professione portiere di riserva del Sutton con un fisico da wrestler, ha fatto storia facendo comparire un panino con la salsiccia e mangiandolo come se non ci fosse un domani direttamente in panchina.

La Befana delle FA Cup ci ha regalato quest’anno un nuovo idolo, anch’esso portiere.
Chris Neal, portiere del Fleetwood Town (League One – serie C inglese), ha infatti ricevuto un premio dopo che ha contribuito ad a far ottenere alla sua squadra un prezioso quanto improbabile 0-0 contro il Leicester City.
Se ci fate caso le etichette delle caramelle Fisherman’s Friend in piccolo riportano proprio il nome di Fleetwood, dove ha sede l’azienda.
Grazie a questo ragazzotto, che per giunta è anche il portiere di riserva, la piccola cittadina si fa conoscere al grande pubblico anche per altri argomenti.

Qui entra in gioco la Pizzeria Papa John, uno degli sponsor del Fleetwood Town, che prima dela partita si era sbilanciata promettendo un anno di pizza gratis al portiere Chris Neal se fosse riuscito a mantenere inviolata la propria porta contro la squadra che vinse la Premier nella stagione 2015-2016.

Il portiere potrà a questo punto mangiare ininterrottamente pizza per dodici mesi e senza spendere un soldo.
Immaginiamo quanto sia contento il proprietario della pizzeria.

C’è da dire che ha avuto un piccolo vantaggio. La partita si attendeva infatti con una certa curiosità in virtù del fatto che coincideva con il ritorno di Jamie Vardy – (stella del Leicester e della nazionale inglese) – ex della partita che ha militato nel Fleetwood Town nella stagione 2011/2012 prima di approdare a Leicester e mettendo insieme 36 presenze e 31 gol!
Tuttavia, l’allenatore Puel ha deciso di non convocare l’attaccante e questo siamo sicuri che ha aiutato la missione di Neal.

A questo punto il return match si giocherà il 16 gennaio a Leicester e chissà che un nuovo clean sheet non possa bastare per fare un’impresa salvo mangiare troppi carboidrati.

Cambio ogni anno squadra di calcio… Puntualmente quella a cui tengo retrocede. Ho visto il primo gol di Miccoli in Serie A, conosciuto la “Veronica” di Zidane e rimasto stregato dal Superclasico di Buenos Aires . Seguo più gli eventi sportivi da divano che quelli mondani da drink in mano.

«

»

what do you think?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Prese da Instagram

La risposta da Instagram ha restituito dati non validi.

Le più belle foto di sport in tempo reale